Alla termine delle partite della nazionale, la Pallacanestro Cantù può tirare le somme riguardo i giocatori acciaccati e le loro situazioni.

Pallacanestro Cantù: la situazione in  infermeria

Il playmaker Randy Culpepper è tornato ad allenarsi e tirare regolarmente grazie ad una fasciatura sul dito. Avverte meno dolore rispetto alle settimane precedenti.

Il capitano Lamar Chappell è tornato ad allenarsi con la squadra dopo l’elongazione del muscolo psoas, subita nella partita con Brescia.

L’ala statunitense Charles Thomas ha convissuto nelle partite di Coppa Italia con una fastidiosa fascite plantare. Tuttavia, appare ora condizioni migliori, ma il suo allenamento rimane gestito in maniera specifica.

I casi più critici

Per Andrea Crosariol, la situazione è più delicata: l’infortunio al rachide lombare sta obbligando il giocatore a cure mirate. Bisogna ancora valutare la risposta  alle cure e i conseguenti tempi di recupero.

Luca Pappalardo, infine, ha subito due settimane fa una lesione di secondo grado al muscolo semimembranoso della coscia. Per il classe ’99 saranno necessarie almeno 3 settimane per il recupero completo.

Leggi anche:  Basket femminile in campo Cantù e Mariano di serie C

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU