Pallacanestro Cantù: fantastica vittoria nel derby con Varese.

Ultimo quarto (84-75)

La partita si chiude con Avramovic in lunetta, ma il suo due su due serve solo a ridurre la distanza. 84 a 75 finale.

Carr in lunetta fa due su due. +11 e partita finita.

Ultimo minuto con Cantù avanti 82 a 73.

Continua lo show di Jefferson: questa volta in lunetta non sbaglia. 80 a 69.

Jefferson spadroneggia anche in difesa e prende un preziosissimo fallo che Gaines capitalizza in attacco: canestro e fallo. Libero trasformato.

Varese si porta sul -5, quindi altro fallo in attacco per Cantù: sfondamento di Blakes. Varese sbaglia ancora e questa volta Blakes non sbaglia: bomba da tre.

A metà dell’ultimo quarto Cantù è avanti di sette.

E’ Blakes a dare la scossa ai padroni di casa, con una bomba da tre. Poi un nuovo fallo canturino manda su tutte le furie i tifosi di casa. Sul +8 per Cantù in lunetta Archie, che sbaglia il primo e va a segno con il secondo.

Ancora un errore per i padroni di casa in attacco poi arriva il quarto fallo di La Torre, che manda in lunetta Scrubb. Un solo libero a segno ma Cantù deve tornare a giocare.

Cantù rientra malissimo dal time out: rimessa sbagliata e canestro più libero per Avramovic. Ora Varese è a -6.

Jefferson riprende da dove aveva finito. Due punti per lui e 17 personali. Archie risponde con un canestro appena dentro l’arco. Time out.

Moore dopo il rientro in campo, poi Cantù perde palla in attacco e Stone concede tre tiri liberi a Archie prima di lasciare il campo a Jefferson. Archie non sbaglia: Varese a -9.

Il primo canestro dell’ultimo quarto è una bomba di Stone, 14 punti personali. Blakes ne segna altri due e Caja è costretto a chiamare un nuovo time out sul 67 a 53.

Terzo quarto (62-53)

Circola bene la palla in attacco. Gaines da tre fa esplodere il pubblico canturino. 62 a 53.

Varese non molla. Archie da tre, risponde Davis da sotto. Ancora sei i punti di vantaggio.

Cantù adesso è in palla. Due punti per Blakes e canestro con tiro libero aggiuntivo per Carr, che sbaglia. 57 a 50.

Stone da sotto e ottimo rimbalzo di La Torre in difesa, che innesca Gaines in contropiede. Fallo antisportivo e Gaines in lunetta fa due su due. Palla ancora ai padroni di casa che non riescono a capitalizzare. 53 a 48 a 3’14” dalla fine del quarto.

Cantù rientra bene dal time out e Carr mette a segno un’altra bomba da tre. Risponde Tambone dall’arco.

Brutta fase di gioco con errori a ripetizione da entrambe le parti. Poi segna Cantù e Caja chiama time out sul 46 a 45.

Due punti di Scrubb e due di Jefferson, i due giocatori più prolifici della serata sino a questo momento.

Risponde Stone da tre, poi Jefferson recupera una buona palla in difesa ma Gaines sbaglia in penetrazione. Errore anche di Varese e fallo per Cantù ma Gaines perde di nuovo palla in attacco. Nuovo errore di Varese nella costruzione del gioco ma questa volta Stone sbaglia la tripla.

Leggi anche:  Acf Como 2000 il rinnovato team lariano si è radunato ieri ad Anzano

Si riparte con Varese in attacco: subito una tripla di Avramovic.

Secondo quarto (39-40)

Jefferson si guadagna due liberi ma si infortuna: entra Davis in lunetta, che li sbaglia entrambi. Prende però il rimbalzo e segna. Sul cambio di fronte Avramovic da tre. Varese torna sopra di uno.

Un minuto da giocare, perfetta parità dopo il canestro di Scrubb.

Anche Scrubb da tre, riporta a quattro le lunghezze di vantaggio di Varese. Carr risponde con altri tre punti e Stone lo imita facendo esplodere il PalaBancoDesio. Cantù avanti 37 a 35. Time out Varese.

Errori da una parte e dall’altra al rientro in campo, poi Iannuzzi segna da due e risponde Stone con una bomba da tre. Cantù 31-Varese 32.

Time out Varese.

Ancora un fallo per Varese. In lunetta Davis. Due su due e meno due per Cantù.

Tambone da tre per Varese, risponde La Torre con due su due dalla lunetta.

Fischiato sfondamento a Carr in attacco ma Varese non ne approfitta. Buona occasione da tre per Blakes sull’altro lato del campo, fallita. Poi Carr in lunetta firma il -3.

Varese entra troppo facilmente in area, ma Jefferson segna ancora a prende anche fallo. Libero aggiuntivo sbagliato e ancora -5.

Secondo quarto con partenza nervosa da entrambe le parti. Il primo canestro arriva dopo 1’40” grazie a Gaines.

Primo quarto (18-25)

Si chiude male il primo quarto: 18 a 25.

Due su due in lunetta per Carr, che poi lascia il posto a Parrillo per l’ultimo minuto del primo quarto. 18 a 23.

Salumu è costretto a uscire dal campo per un brutto colpo al naso ma Varese non si scompone e Ferrero mette la tripla. Risponde Gaines da due ma Cantù è sotto.

E’ Scrubb a continuare a segnare per gli ospiti, ora avanti di quattro lunghezze.

Scrubb ancora e poi bella penetrazione di Gaines che segna i primi due punti personali. Poi Moore da due. Varese avanti di due lunghezze a tre minuti dalla fine del quarto.

A Scrubb risponde Jefferson: canestro e libero aggiuntivo. Sbagliato.

Jefferson in lunetta fa uno su due. Parità.

Jefferson di nuovo poi Scrubb con una buona penetrazione. Cantù perde palla in attacco e ne approfitta Cain. 9 a 10 a cinque minuti e 15″ alla fine del primo quarto.

Ancora Avramovic per Varese, risponde Jefferson.

Il primo canestro di Cantù porta la firma di Jefferson, poi buon rimbalzo di La Torre in difesa che mette anche la tripla. Cantù in vantaggio.

Primo canestro di Varese: a segno Avramovic. Sbaglia Stone sotto canestro e due tiri liberi per Avramovic. Zero a quattro.

In campo dal primo minuto per Cantù: La Torre, Gaines, Stone, Jefferson e Carr.

Varese risponde con: Scrubb, Cain, Archie, Avramovic e Moore.

Gli uomini a disposizione

Acqua S.Bernardo Cantù: Gaines, Carr, Blakes, Baparapè, Parrillo, Davis, Tassone, La Torre, Pappalardo, Stone e Jefferson.

OpenJobMetis Varese: Archie, Avramovic, Gatto, Iannuzzi, Natali, Salumu, Scrubb, Verri, Tambone, Cain, Ferrero e Moore.