Pallacanestro Cantù in campo contro Varese.

Ultimo quarto (74-67)

Cantù vince il derby contro Varese: 74 a 67 il risultato finale.

Clark spende il quinto fallo e manda in lunetta Pecchia: sangue freddo per lui nel primo. Poi sbaglia il secondo ma finisce qui.

E’ Clark a recuperare un ottimo pallone in difesa: mancano venti secondi, Cantù ha la palla in mano ed è avanti di sei.

I padroni di casa sbagliano in attacco, Varese va in contropiede. Fallo di Young e time out per Cantù a 39″ alla fine del match.

Ancora una tripla: Mayo. Manca un minuto e Cantù è avanti  73 a 67.

Varese non si arrende: Tambone da tre accorcia le distanze. Poi Young ne mette due da sotto.

Due splendidi punti di Clark in penetrazione: 71 a 61 e due minuti da giocare.

Mancano 2’20” alla fine del match: Simmons in lunetta fa uno su due.

Al rientro dal time out Young da tre!

Si continua a sbagliare su entrambi i fronti. E’ Ferrero a tre minuti dalla fine a mettere a segno la tripla che riapre il match. Time out per Pancotto sul 66 a 60.

E’ ancora una volta Pecchia a fare una cosa decisiva conquistando un rimblzo in difesa ma in attacco Cantù ora fatica.

Ultimi cinque minuti. Cantù è avanti 66 a 57 ma non segna più.

Ci prova Wilson con la tripla che potrebbe chiudere il discorso ma prende solo il ferro. Sul ribaltamento è Mayo a segnare tre punti. Si continua a soffrire.

Vene in lunetta non sbaglia. Ancora +10 per Cantù. Di nuovo Collins. 66 a 54.

Due punti sulla sirena per Simmons poi è Rodriguez a mettere a segno due punti importantissimi.

Tripla per Tambone ma Cantù non molla: risponde Collins da tre.

La Torre segna e prende fallo: tre punti e +10.  Poi ottima difesa e due punti di Collins in contropiede. Il PalaBancoDesio è una bolgia.

Terzo quarto (54-47)

Vene da tre, gli risponde Wilson dall’arco (16 punti personali). 54 a 47 e ultimo possesso per Varese.

Il varesino Clark segna due punti poi Pecchia recupera un ottimo rimbalzo in attacco ma sbaglia l’appoggio: 51 a 44 a un minuto falla fine del quarto.

Questa volta è Burnell a spezzate l’incantesimo: bomba per lui! 51 a 42.

Ancora fasi di gioco confuso su entrambi i lati del campo: non segna più nessuno.

E’ ancora Pecchia a mettersi in mostra: 13 punti personali per lui!

Errori da una parte e dall’altra: a metà quarto 46 a 42.

Ci prova ancora Vene da tre, non va. Burnell lo punisce: 46 a 42. Time out per gli ospiti con palla ancora di Cantù.

Canestro troppo facile per Varese ma rimedia Young con un gioco da tre: canestro più libero trasformato.

Ci provano tutti da lontano senza fortuna ma è Burnell da sotto a portare di nuovo avanti Cantù. 41 a 40.

Ancora Varese: Mayo da tre. Poi Clark firma i primi due punti del quarto per Cantù. Ci prova ancora Varese da lontano ma non va.

Si riparte. Il primo canestro è per Simmons. Terzo quarto che più volte è stato fatale ai canturini…

Secondo quarto (37-35)

Ultimo possesso per Varese: Hayes cancella Mayo e sul contropiede Clark prende un nuovo fallo. Due liberi trasformati e 37 a 35 finale.

Leggi anche:  Pallacanestro Cantù in campo nel derby contro Brescia RISULTATO FINALE

Al rientro in campo Clark: canestro con fallo, libero trasformato e di nuovo pari.

Mayo tenta il tiro da tre e l’arbitro fischia un fallo. Tre liberi trasformati e time out. Piovono fischi per gli arbitri.

Al canestro di Mayo risponde Wilson. Ultimo minuto e perfetta parità.

Nuova incursione di Pecchia e nuovo fallo. Uno su due e parità.

Ancora Pecchia! Nell’area piccola si libera di due marcatori e va a segno. Ultimi due minuti.

Fallo di Hayes su Simmons, che realizza lo stesso e segna anche il libero aggiuntivo.

Clark in lunetta sbaglia entrambi i liberi, il pubblico non gradisce. Sbaglia anche Varese e Pecchia parte in contropiede. Fallo e due liberi. Pecchia non sbaglia. 27 a 25.

Pessima difesa di Cantù che permette tre tiri da tre a Varese: buono il terzo tentativo di Tambone. Di nuovo parità.

Wilson da tre. 23 a 20. Clark riporta a -1 Varese poi ci prova Clark da tre, Burnell raccoglie il rimbalzo e segna.

Penetrazione di Clark, ma è Hayes a chiudere a rimonta sul 20 pari. Burnell sovrasta tutti a rimbalzo e Cantù torna in attacco per il possibile vantaggio.

Manovra un po’ lenta di Cantù che però porta Cantù al tiro e al -2. Poi nuovo rimbalzo in difesa.

Troppo spazio per Ferrero che segna da tre. Burnell perde palla in attacco ma succede lo stesso sull’altro lato del campo. Ancora quattro le lunghezze di vantaggio per Varese.

Burnell da sotto. Cantù a meno uno.

Si riparte con una palla persa in attacco, un bel rimbalzo in difesa e di nuovo una palla persa davanti. Cantù viene punita con una tripla di Jakovics, che prende anche fallo. Time out per Pancotto. Libero sbagliato.

Primo quarto (14-14)

Il primo fallo di La Torre manda in lunetta Peak, che non sbaglia. Sbaglia invece Collins e l’ultimo attacco è per Varese che impatta a 14 all’ultimo secondo disponibile con Tambone.

Wilson dall’arco per il 14 a 10. Ci prova anche Jakovics ma senza fortuna. Poi fallo in attacco per Wilson. Si rimane sul 14 a 10 per l’ultimo minuto.

Fasi un po’ confuse di gioco con qualche cambio in entrambe le formazioni. 11 a 10 per Cantù a due minuti dalla fine del quarto.

Pecchia prova da lontano e sbaglia poi Hayes stoppa il tentativo in attacco di Varese ma ancora Vene da tre accorcia le distanze per Varese.

Clark riporta sotto Varese ma Young segna e prende fallo. Libero sbagliato.

Pecchia, ancora lui! Risponde Vene da tre: 9 a 5.

Ancora Pecchia in penetrazione: 7 a 2. Fallo in attacco per Varese e time out per coach Caja.

Sono di Vene i primi due punti degli ospiti.

I primi punti sono del Clark canturino: tripla. Cantù continua a difendere bene. Dopo due minuti Varese è ancora a zero mentre Pecchia schiaccia e porta Cantù a cinque.

Per Cantù in campo Clark, Pecchia, Burnell, Hayes e Young. Buon rimbalzo di Pecchia in difesa ed errore sul ribaltamento di fronte. Poi altra ottima difesa canturina che porta Varese a tirare dopo i 24″.

Gli uomini a disposizione

ACQUA S.BERNARDO CANTU’. Young, Collins, Procida, Clark, La Torre, Hayes, Wilson, Burnell, Baparapè, Simioni, Rodriguez, Pecchia.

OPENJOBMETIS VARESE. Peak, Clark, De Vita, Jakovics, Natali, Siim-Sander Vene, Simmons, Seck, Naldini, Mayo, Tambone, Gandini, Ferrero.