È ancora una volta Davon Jefferson l’MVP scelto dai tifosi canturini, scatenati nelle scorse ore sui social per eleggere il miglior giocatore di Acqua S.Bernardo Cantù- Segafredo Virtus Bologna, partita disputata domenica scorsa al “PalaDesio” e valida per l’ultima giornata di campionato, 21esima di LBA.

Pallacanestro Cantù: Jefferson il miglior giocatore della partita contro Virtus Bologna

Al termine di una bellissima battaglia a colpi di click e sondaggi, per l’ennesima volta a vincere è stato il lungo americano con il numero 41 sul retro della maglia, Jefferson, devastante nel big match vinto contro la formazione virtussina. Sono stati oltre 2000 i voti sulle pagine ufficiali Facebook e Instagram di Pallacanestro Cantù e, come da previsione, in entrambi i sondaggi ha prevalso la preferenza per l’ala/centro della S.Bernardo che sta letteralmente dominando in campionato con oltre 25 di valutazione, primo nella lega in questa statistica davanti a tutti. Jefferson, che nel girone di ritorno sta realizzando la bellezza di 22.5 punti di media a partita, ha ricevuto quasi 1200 voti su Instagram e 321 su Facebook, riuscendo ad avere la meglio sul compagno di squadra Frank Gaines, il quale ha ricevuto 485 voti complessivi sui due social network. Autore di 27 punti in 33’ nel match contro Bologna – a cui si aggiungono 9 rimbalzi, 8 falli subiti e 30 di valutazione – Jefferson sta giocando una seconda parte di stagione ancor più splendente rispetto alla prima, che lo aveva visto comunque mettere insieme numeri da MVP del campionato.

Leggi anche:  Basket giovanile a Cermenate il 4° Trofeo Enzo Epifani

Adesso, a maggior ragione dopo la partenza di Ike Udanoh alla volta di Avellino, Jefferson ha assunto un ruolo ancor più importante all’interno della squadra allenata da coach Nicola Brienza, caricandosi sulle proprie spalle l’attacco, grazie ad un gioco molto più interno e completandosi benissimo con Shaheed Davis che ha portato alla causa sicuramente maggiore freschezza e determinazione.

Nei numeri, la crescita di Jefferson nel 2019 è davvero incredibile. Dai 16.9 punti, 8.5 rimbalzi, 2.9 assist e 23.2 di valutazione media del girone di andata a quelli ancor più significativi del ritorno: 22.5 punti, 10.6 rimbalzi, 2.5 assist e 29.3 di valutazione media. Statistiche da fenomeno, statistiche da MVP che confermano ancor di più quanto il lungo californiano sia uno dei principali artefici della cavalcata dell’Acqua S.Bernardo, reduce da sei vittorie consecutive e con il record di imbattibilità ancora attivo nel girone di ritorno.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU