Progetto Giovani Cantù bronzo per gli under14.

Progetto Giovani Cantù i biancoblù sul podio battendo Roma per 55-45

Si è chiusa sul podio tricolore la splendida stagione del Progetto Giovani Cantù. Dopo aver vinto lo scudetto Under16 a Bassano del Grappa, il club brianzolo ha strappato un altro prestigioso traguardo grazie al team Under14 griffato Cierre Ufficio alle finali nazionali di categoria che si sono svolte a Cagliari. In campo le migliori formazioni italiane che si affrontate per il titolo in terra sarda. Tra queste come detto gli U14 del PGC, campioni lombardi, si sono ben comportati superando di slancio il primo girone e rimanendo imbattuti fino alla semifinale scudetto. Nel penultimo match tricolore la Cierre Ufficio si è dovuta arrendere nei minuti finalo al San Lazzaro che poi si è laureato campione d’Italia. I giovani canturini si sono però riscattati prontamente vincendo la finale per il 3°-4° posto battendo la Stella Azzurra Roma per 55-45. Ad avvalorare il bronzo biancoblù anche la soddisfazione di vedere inserito nel quintetto ideale di torneo il giovane Stefano Elli.

Miglior quintetto Under14: Tommaso Bucciol (Oderzo Basket), Edoardo Tamborino (San Lazzaro Basket), Stefano Elli (Cierre Ufficio Cantù), Niccolò Moretti (San Lazzaro Basket) e Kaspar Kuusmaa (Stella Azzurra Roma).
Miglior allenatore: Marco Sanguettoli (San Lazzaro Basket).

Leggi anche:  Basket giovanile Cantù debutta il 10 ottobre a Cremona

Il tabellino della finale 3° -4° posto

STELLA AZZURRA ROMA 45
CIERRE UFFICIO CANTU’ 55
Parziali 15-12, 23-30, 43-34
Stella Azzurra: Jovanovikj 14, Errica 3, Pierini, Lo Prete, Basilico 2, De Castro, Ghirlanda, Kuusmaa, Rapini 2, Fancello, Di Camillo 7, Cannavina 17. All. Carducci
Cierre Ufficio Cantù: Incremona 4, Redaelli F., Proserpio, Moscatelli 16, Terragni 4, Milici, Redaelli P., Baldo, Borsani 10, Brioschi 4, Bon 11, Toluwa 4. All. Castoldi, Vice .All. Galimberti, Roncoroni.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU