Progetto Giovani Cantù un altro talento vola in B.

Progetto Giovani Cantù l’ala del 2000 esordirà come under nel torneo cadetto

Ancora buone nuove dal Progetto Giovani Cantù. Dopo Tremolada e Molteni volati in A2 e B, un altro talento del vivaio canturino Team Abc è stato richiesto dalla serie cadetta. Stiamo parlando di Riccardo Chinellato, ala piccola classe 2000 (198 cm per 94 kg) che ha firmato con il Basket Lecco quale il primo under del roster 2018-19.

La carriera di Chinellato

Chinellato dopo avere iniziato a giocare a basket a Porto San Giorgio è cresciuto cestisticamente al Progetto Giovani Cantù dove ha militato in tutte le categorie dall’Under 14 fino alla serie C Silver dove ha esordito nell’ultima stagione che ha visto il Team Abc promosso in C Gold. Nell’ultima annata sportiva Riccardo ha anche giocato nel campionato Under 18 viaggiando a una media di quasi 17 punti a partita. Chinellato è anche un prospetto nel giro azzurro della nazionale visto che ha preso parte al Raduno Territoriale di avviamento Tecnico Federale di Roccaporena nel 2014 e al Centro di Alta Specializzazione di Seregno nel 2015. Quindi ha partecipato con l’Under 15 al raduno di Parma del 2015; con l’Under 16 al Torneo di Caorle e al doppio raduno sempre a Caorle nel 2016 mentre nello scorso mese di febbraio Riccardo è stato convocato con l’Under 18 italiana al raduno di Roma.

Leggi anche:  Basket femminile Mariano conosce le sue avversarie 2019/20

Le sue prime parole da “lecchese”

Ora per lui si aprono le porte della serie B a Lecco: “Ringrazio la società e in particolare coach Paternoster per avermi dato la possibilità di far parte del suo progetto: sono molto motivato e non vedo l’ora di lavorare con il basket Lecco Prometto di dare il massimo impegno. Un altro fattore determinante che mi ha fatto accettare la proposta del Basket Lecco è stata la struttura di lavoro. Il mio ruolo? Sono un’ala piccola ma posso giocare anche da guardia e da ala grande”.

 

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU