Rugby Como weekend di festa per il club lariano.

Rugby Como il campo Belvedere invaso da “cinghiali” comaschi dall’U6 agli Old

Grande festa nel weekend scorso per il Rugby Como in occasione del Trofeo Maternini 2019 andato in scena presso il campo Belvedere nei giorni di sabato e domenica. Due giorni di rugby e divertimento per tutte le categorie del club lariano dai più giovani Under6 ai veterani Old tutti in campo per ricordare l’indimenticato Michele Maternini. La festa è iniziata sabato con il torneo Under12 che ha visto in campo 3 squadre di Lecco, Como e quella dei Barbarians formata sia da giocatori del Lecco che del Como. Il programma è poi proseguito con la partita valida per la categoria Under14 tra Como e Tradate che ha visto il successo dei cinghialini lariani. La giornata inaugurale si è quindi conclusa con l’attesa sfida Old che ha visto protagonisti i CinghialOld comaschi contro le Orche di Recco battuti solo nel finale ma vincitori anche loro nella festa del tradizionale terzo tempo.

La due giorni di festa è continuata anche la domenica con il Belvedere gremito di sportivi e tifosi. Nella mattina spazio ai tornei per i più piccoli con in campo le squadre Under6, Under8 e Under10. Per l’occasione 3 campi per categoria che hanno permesso di ospitare ragazzi e ragazze del Sondrio, Lecco, Oggiono, Lupi Nord Milano, Tutti neri Ticino oltre cinghialini lariani. Protagonista indiscusso della premiazioni la nuova mascotte del Rugby Como “Cinghio”.
A coronamento della manifestazione si è giocato l’ultimo turno del campionato di serie C maschile tra Rugby Como e Rugby Bergamo. Una bella partita tosta ben giocata dai lariani che hanno condotto a lungo per poi arrendersi nel finale con il punteggio di 14-17 complice una meta beffa del sorpasso allo scadere del tempo regolamentare. Sa segnalare l’esordio in prima squadra di ben quattro ragazzi della Under18 lariana.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU