Vince e convince lo Yaka Volley che ieri sera ha battutto in casa Garlasco grazie ad una prestazione super.

Gasparini top-scorer

Serate spettacolo per lo Yaka, serie B di volley. che ha vinto per 3-0 il difficile confronto contro Garlasco. Ottima la regìa di Regattieri (classe 2000), bene anche Favaro e tutti gli altri compagni. Il top-scorer è Gasparini con 17 punti. Lo Yaka ha giocato benissimo i primi due set mentre nel terzo si è smarrito solo nel finale, chiuso però con due muri vincenti.

Il primo set

Taiana parte col sestetto con Regattieri in palleggio Favaro opposto, Tascone e Reggiori centrali e Gasparini Lualdi schiacciatori, Muselli e Abou Zeid libero .

L’avvio di set vede gli avversari portarsi avanti 0-2, lo Yaka resta attaccato (5-6) e pareggia a i conti a 10 grazie a un bel muro a uno di Regattieri, sempre il palleggiatore yakese è l’autore del punto del vantaggio Yaka 11-10, gli yakesi tengono il muso avanti (15-14), ma è l’ace di Gasparini a firmare il primo break 16-14, lo Yaka trova l’allungo con Gasparini (20-17), Regattieri s’inventa il palleggio del 21-18 e un errore dei pavesi consegna allo Yaka il 22-18, l’ace di Tascone vale il 23-18 con lo Yaka che chiude il set 25-21 con Reggiori.

Il secondo set

Anche il secondo set comincia in equilibrio, ma sono gli yakesi con Favaro a trovare il primo vantaggio 6-5, Reggiori a muro tiene lo Yaka avanti 10-9 coi pavesi che sbagliano regalando allo Yaka l’11-9, il 13-10 arriva su un errore avversario, Favaro mura a uno l’opposto avversario e lo Yaka si porta avanti 17-13, Gasparini trova l’ace del 19-14, finale di set con Gasparini in pipe per il 20-15, Garlasco però trova la giusta reazione e recupera punti (21-19) con Taiana che ferma subito il gioco, Gasparini sblocca la situazione trvando anche il punto del 23-20, dentro Bollini al servizio al posto di Tascone, Reggiori a muro firma il setball 24-20, Garlasco lo annulla, ma Regattieri chiama subito il Gaspa che chiude il set 25-21.

Leggi anche:  Canottaggio lariano arriva il Trofeo delle Regioni a Ravenna

Il terzo set

Garlasco non ci sta e parte bene nel terzo set portandosi avanti 0-2, lo Yaka reagisce e pareggia a 4, si gioca punto a punto fino al 9-9 poi è Garlasco a trovare il break 9-11, reazione immediata dello Yaka Reggiori firma il -1 (10-11) e lo Yaka pareggia a 11 e Reggiori firma l’ace del vantaggio Yaka 12-11, lo Yaka tiene il muso avanti 16-14, Gasparini firma il 17-14, Garlasco reagisce (17-16), ma Favaro si prende il 18-16, dentro Bollini al posto di Tascone e proprio da lui nasce l’azione che porta lo Yaka 19-16, gli ospiti non mollano (20-19), Favaro si prende il 21-19, finale di set incandescente, preciso Regattieri nel chiamare Favaro al punto del 22-20, ma Garlasco trova un buon gioco e pareggia a 23, trovando il setball 23-24, Lualdi lo annulla, Capitan Tascone a muro si prende il setball 25-24, Gasparini gli fa subito eco e sempre a muro trova il muro della vittoria del set 26-24.

Taiana: “Vittoria importante”

Queste le parole di coach Taiana a fine match: “Era una partita difficile e l’abbiamo affrontata nel modo giusto, nonostante ancora troppi errori al servizio per 2 set siamo riusciti a imporre il nostro gioco, mentre nel terzo ci siamo smarriti per un attimo e loro ne hanno approfittato, ma siamo comunque riusciti a reagire nel modo giusto e a portare a casa una bellissima vittoria, molto importante in vista dei prossimi impegni”.