Inizia con un pareggio per 3-3, dopo aver a lungo accarezzato la vittoria, la stagione del Tennis Como in serie C.

Tennis Como, ora la strada si complica

I ragazzi di Villa Olmo non sono riusciti a sfruttare un vantaggio di 2-2 impattando la contesa contro i bresciani del Tennis La Fenice di Castegnato. La strada verso il passaggio del girone si complica subito e già da domenica prossima a Manerbio (contro il Tennis Mya) bisognerà centrare la prima vittoria stagionale.

L’analisi

Tennis Como avanti con i punti di Marco Pantalone su Andrea Scalvini (6-0 6-2) e di Davide Borromini su Luigi Strada (6-2 6-1). Match che sembra indirizzato verso il successo, anche perché Renzo Piatti conduce dopo il primo set per 6-2 su Stefano Bossini e il numero 1 Carlo Alberto Fossati è al tie break con Federico Di Tommaso. In poco tempo tuttavia tutto si ribalta: Piatti perde per 2-6 6-4 6-0 mentre Fossati – alle prese con un problema fisico al polso – alza bandiera bianca per 7-6 (4) 6-3.

Leggi anche:  Rugby femminile all'azzurra Maria Magatti sfuma il sogno olimpico

Ora serve il riscatto

Le sorti della contesa sono a questo punto affidate ai doppi ma l’esito non cambia: Fossati e Pantalone vincono facilmente per 6-3 6-2 mentre Borromini e Anacleto Mapelli (anche quest’ultimo in campo nonostante guai fisici) si arrendono per 6-1 6-4 dopo essere stati, nel secondo set, avanti per 4-1 e 40-15. Mezzo passo falso, dunque, per il Tennis Como chiamato ora all’immediato riscatto tra sette giorni nella trasferta di Manerbio.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU